image
+39 035 0075083 info@fastplan.it
Per il settore autotrasporto: 122 milioni in Investimenti 2020/2021

Per il settore autotrasporto: 122 milioni in Investimenti 2020/2021

Sulla Gazzetta Ufficiale il decreto n. 203 del 12 maggio 2020 relativo agli investimenti 2020/2021, il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti mette a favore delle imprese di autotrasporto 122,255,624 euro complessivi e potranno essere fruibili per le seguenti categorie di veicoli:

  • 46,400,000 € per veicoli a trazione alternativa (LNG, CNG, Ibrida e Full Electric);
  • 44,100,000 € per rottamazione e contestuale acquisizione di veicoli Euro 6 e veicoli commerciali leggeri;
  • 29,200,000 € mln per rimorchi e semirimorchi per trasporto combinato ferroviario e marittimo;
  • 2,400,000 € mln per casse mobili.

I massimali di contributo previsto per ciascuno degli acquisti di autoveicoli sono:

  • 20 mila euro per i veicoli a trazione alternativa (LNG) di massa superiore a 16 Ton, se si dimostra la radiazione per rottamazione di veicoli obsoleti si può usufruire di due mila euro in più;
  • 15 mila euro per ogni veicolo euro VI di massa superiore a 16 Ton.;
  • 10% del costo di acquisizione dei rimorchi e semirimorchi per il combinato per medie imprese, percentuale che sale al 20% per le piccole imprese, con un tetto di 5 mila euro per ogni rimorchio/semirimorchio; per le grandi imprese euro 1.500 per ogni rimorchio/semirimorchio;
  • 8,5 mila euro per ogni gruppo di 8 casse mobili e 1 rimorchio/semirimorchio.

Per avere maggiori informazioni su tutte le modalità, scarica direttamente il decreto qui!

FastPlan Software ti aiuta nella gestione dei tuoi automezzi, trasporto e logistica!

Vorresti approfondire su questo argomento un po’ di più? Contattaci e richiedi la tua consulenza gratuita!

 

Scrivici!

Richiedi la tua dimostrazione gratuita. Lascia il tuo messaggio!

Dichiarazione sulla Privacy Policy ai sensi dell'art.13 GDPR

Consenso Finalità Marketing Diretto

Corona Virus e le misure di sicurezza per il trasporto e logistica

Corona Virus e le misure di sicurezza per il trasporto e logistica

Ogni settore nell’ambito del trasporto e logistica, sia questo autotrasporto merci, trasporto di passeggeri, trasporto locale, trasporto aereo, ferroviario, marittimo e portuale devono applicare tassativamente tutte le norme di sicurezza per salvaguardare lavoratori, passeggeri, ambienti di lavoro, terminali e stazioni.

In questi giorni di FASE 2 del COVID-19 (“coronavirus”) si dovranno seguire attentamente tutte le indicazioni elencate dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti nel “Protocollo di regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid-19 nel settore del trasporto e della logistica” condiviso con le associazioni datoriali Confindustria, Confetra, Confcoooperative, Conftrasporto, Confartigianato, Assoporti, Assaeroporti, CNA-FITA, AICAI, ANITA, ASSTRA, ANAV, AGENS, Confitarma, Assarmatori, Legacoop Produzione Servizi e con le OO.SS. Filt-Cgil, Fit-Cisl e UilTrasporti.

Perciò bisogna prestare particolare attenzione a:

  • Mantenere una distanza interpersonale di almeno di un metro di distanza.
  • Quando non sia possibile mantenere il metro di distanza, bisognerà utilizzare tutti i dispositivi di protezione individuali, leggendo e informandosi bene sul corretto utilizzo di guanti, tutte, mascherine e adottare tutte le prescrizioni.
  • Sia i locali che i mezzi di trasporto dovranno avere delle sanificazioni e igienizzazioni periodiche.
  • Sia nei luoghi di lavoro che nei mezzi di trasporto, si dovrà installare dispenser di gel disinfettante.
  • Si dovranno evitare o ridurre al massimo tutte le attività di carico e scarico che non rispettino il metro di distanza, organizzandoci diversamente per rispettare la distanza interpersonale il più possibile. Si dovranno organizzare turni ed evitare al massimo le contingenze per salvaguardare la salute delle persone al massimo.
  • Nei luoghi di lavoro dovranno esserci dei cartelli che indichino le corrette modalità di comportamento durante la contingenza.
  • Per il SETTORE AUTOTRASPORTI MERCI, gli autisti dovranno rimanere il più possibile sul loro mezzi in caso di non portare gli appositi dispositivi di protezione individuale. L’utilizzo di mascherine è tassativo!
  • Per le CONSEGNE A DOMICILIO di pacchi, documenti o qualsiasi altra tipologia di merce, potranno avvenire senza contatto con il destinatario oppure senza la firma delle bolle e documentazione di trasporto per evitare al massimo i contatti. L’utilizzo della mascherina e guanti diventa obbligatorio.
  • Per i servizi di TRASPORTO DI PASSEGGERI diventa obbligatorio informare alla clientela sulle misure adottate, evitare ogni contatto ravvicinato coi clienti e il rispetto totale nella distanza di sicurezza anche tra sedili con un numero massimo di passeggeri consentito. Per il personale diventa tassativo l’utilizzo di dispositivi di protezione individuale.

Misure di sicurezza per il trasporto durante il covid-19

Viste tutte le linee guide da seguire, bisognerà rendere efficienti al massimo tutte le operazioni, perché ci vorrà più tempo per svolgere le stesse funzioni di prima.

 

FastPlan Software è il gestionale per il trasporto e logistica che ti fa risparmiare sia tempo che soldi in questa emergenza sanitaria.

 

 

Richiedi la tua dimostrazione Gratuita!

Scrivici!

Richiedi la tua DIMOSTRAZIONE GRATUITA COVID-19 per sfruttare tutte le sue funzionalità SENZA IMPEGNO!

Dichiarazione sulla Privacy Policy ai sensi dell'art.13 GDPR

Consenso Finalità Marketing Diretto

Iscriviti alla NEWSLETTER e ricevi i migliori consigli di Trasporto e Logistica!

*Registrandomi dichiaro di aver letto l'informativa relativa alla Privacy Policy e di prestare il mio consenso per ricevere informazioni promozionali e commerciali (c.d. finalità Marketing Diretto)

 

Grazie di esserti iscritto! Sarà la nostra responsabilità che tu ne rimanga soddisfatto!

Condividi!

Può essere veramente utile per qualcuno!